sabato , aprile 22 2017
Home / Alimentazione / Prendi appuntamento con la prima colazione

Prendi appuntamento con la prima colazione

La prima colazione è un pasto importantissimo:

l’abitudine a consumarla si associa a un migliore stato di salute e di benessere a tutte le età. In questi ultimi anni le società scientifiche internazionali si stanno trovando d’accordo sul suo ruolo, anche in Paesi con stili alimentari diversi tra loro.

prima-colazioneLo scopo della prima colazione è fornire l’energia necessaria ad affrontare la giornata e, pertanto, deve essere adeguata sia in termini di quantità che di qualità. La mattina appena svegli siamo a digiuno dalla sera precedente e prolungare questo periodo ha effetti negativi sulla salute e sulle nostre scelte alimentari.   Saltare il primo pasto è associato a una riduzione della capacità di concentrazione e, in particolare nel bambino, si manifesta con difficoltà di memorizzazione e di attenzione. Il sistema nervoso centrale ha bisogno di nutrirsi bene per supportare la crescita, i processi cognitivi e le funzioni dell’organismo. L’assunzione di una buona colazione è, pertanto, il primo passo della giornata verso il rifornimento corretto di nutrienti.

Mangiare al mattino permette di non arrivare al pranzo troppo affamati: è un gesto semplice che fa sentire più sazi. In alcuni studi epidemiologici si è visto come il consumo quotidiano della colazione si associ alla riduzione dei livelli plasmatici di colesterolo LDL e ad uno stile di vita più sano e regolare. Nel 2007 un altro studio ha messo in luce come “saltare” la prima colazione fosse anche associato al sovrappeso e all’inattività fisica. La colazione deve fornire il 15-20% dell’energia totale quotidiana ed è costituita da lipidi, carboidrati a differente indice glicemico e proteine. Anche  per questo pasto la regola da tenere a mente è cercare di variare il più possibile le scelte alimentari nell’arco della settimana:  ruotare differenti sapori e presentare in maniera diversa gli alimenti rende più accettabile e divertente l’assunzione della prima colazione anche da parte dei bambini.

Prendiamo pane, biscotti secchi, fette biscottate, muesli, che forniscono energia di rapido utilizzo, uniti a un frutto,  fonte di fibre, e ad un bicchiere di latte intero, parzialmente scremato, oppure a uno yogurt e abbiamo creato la colazione perfetta. Il latte di soia, meglio se arricchito in calcio, può sostituire il latte vaccino per le persone intolleranti al lattosio e, se mangiare al mattino presto provoca una fastidiosa sensazione di nausea, è importante non aspettare fino al pranzo, ma spezzare il digiuno con uno spuntino. La fretta molto spesso porta a sottovalutare il primo pasto della giornata e un altro motivo che spesso porta a non consumarlo è fare una cena troppo ricca la sera precedente, oppure consumarla  tardi. È giusto, però, provare a ritagliarsi uno spazio per non perdere mai l’appuntamento mattutino con la prima colazione e insegnare ai bambini quanto sia essenziale renderlo parte della routine.

Autore Iris Hobby

Check Also

Cambio d’acqua automatico con Aquatronica

ambio d’acqua automatica con Aquatronica – Articolo realizzato da Paolo Viviani Per gestire i cambi d’acqua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *