AVVENTURA IN MONTAGNA: IN VIAGGIO CON UNA MUTA DI HUSKY

24

Con questo caldo che arriva pensare ad un poco di frescura, neve, boschi e montagna non può far che piacere. Trasferiamoci allora nel Grande Nord, su una slitta trainata da meravigliosi husky, in compagnia di una guida a cinque stelle che ci guidi nel cuore di una natura selvaggia e primitiva, incontaminata e brillante. Un’esperienza da sogno, ma pure alla portata di tutti.

Il grande nord in Sleddog. Dell’organizzare un viaggio verso il Grande Nord emoziona anche solo l’idea; non si tratta di un’esperienza riservata a pochi ma che oggi, grazie al web e alla globalizzazione è alla portata di tanti. Le mete d’altronde sono più che numerose: c’è chi sceglie la Lapponia, chi opta per la Finlandia o la Svezia, i più temerari prenotano una vacanza in Alaska e Siberia, ma l’avventura è anche dietro casa, in Italia, già che lo sleddog è ad oggi pratica piuttosto diffusa. Di agenzie turistiche e di scuole che praticano questa disciplina ne esistono davvero tantissime, e in compagnia di una muta di cani addestrata in maniera eccellente potrai scoprire angoli di mondo irraggiungibili fino a ieri solo con il pensiero.

Prepararsi all’avventura. Si tratta di un viaggio che richiede una partecipazione attiva da parte del turista: è indispensabile seguire alcune lezioni durante le quali si impareranno le tecniche di base per vivere consapevolmente l’esperienza e in mente ciascun partecipante dovrà avere l’intero itinerario prestabilito in precedenza. Ogni slitta viene comunemente trainata da 4 cani e il tour potrà durare poche ore o addirittura giornate intere.

Gli itinerari. Le opzioni sono praticamente infinite: uno degli itinerari più affascinanti forse è quello che attraversa la Carelia Finlandese e che sfiora i confini della Russia, ma non ha  niente da invidiare l’itinerario lappone, leggermente più a nord che prevede favolosi pernottamenti in capanne di legno o in tende e frugali pasti al sacco. Durante le giornate di viaggio a seconda della location prescelta si potranno intravedere volpi artiche, renne, ghiottoni, ma anche lepri artiche e assistere all’indimenticabile fenomeno dell’aurora boreale.

Sleddog in Italia. Questo genere di viaggio, specie durante la stagione fredda, è praticato in diverse location italiane. Tanto per cominciare a Madonna di Campiglio, ma anche ad Auronzo di Cadore nei dintorni di Belluno e a Ponte di Legno Tonale. I costi? Più che accettabili partono dalle 25 euro ad uscita fino alle 250 euro per giornate intere comprensive di pernottamento in tenda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.