venerdì , dicembre 9 2016
Breaking News
Home / News / Grotta Azzurra Capri
grotta-azzurra

Grotta Azzurra Capri

Grotta Azzurra Capri

Una meraviglia dalla seducente bellezza: la Grotta Azzurra Capri.

grotta azzurra
foto: grotta azzurra capri

Nei dintorni di Anacapri, a tre chilometri appena da questa zona così collinare e pacifica, si trova la Grotta Azzurra, attrazione davvero unica nel suo genere che tra l’altro era già nota al tempo degli antichi Romani. È incredibile pensare, comunque, come nel corso del tempo questa stessa grotta fosse caduta in un inesorabile oblio e declino che rischiavano di comprometterne per sempre le caratteristiche principali: fortunatamente, pian piano essa è tornata l’oggetto di ammirazione che è ancora oggi in modo più che meritato, anche se si è dovuto attendere fino al XIX secolo per ottenere questo traguardo. La notorietà mondiale della grotta che resiste fino ai giorni nostri è più che giustificata; in effetti, la denominazione così particolare deriva da un effetto unico che solo questa meraviglia è in grado di generare. L’illuminazione della grotta avviene soltanto dalla parte dell’ingresso e da un’apertura sotto l’acqua nelle profondità di questo splendido mare, dunque le pareti tendono ad assumere una colorazione azzurra e gli oggetti che vengono immersi hanno dei fantastici riflessi di color argento, un tripudio dei colori più belli che vi farà innamorare senza dubbio di questo luogo. Ma quali rischi ha corso realmente la grotta in passato? Anzitutto, l’antro era molto più vasto prima che il fenomeno del bradisismo (tipico dell’attività vulcanica) ne portasse il livello molto più in basso rispetto ai giorni nostri. Attualmente, la lunghezza è di 54 metri, l’altezza di 30, mentre la larghezza è pari a 15 metri.

Come farsi coinvolgere dalla grotta azzurra di capri.

L’azzurro tendente al celeste delle acque, il magnifico bianco argenteo, le vaste dimensioni, tutto contribuisce a rendere questa grotta un capolavoro da mozzare il fiato per l’emozione che suscita. La visita avviene, in maniera piuttosto romantica, a bordo di piccole barche a remi ed è molto particolare, visto che occorre rimanere perfettamente stesi per accedere nel basso varco naturale della roccia. Una volta entrati nella grotta si verrà immediatamente investiti, nel modo più piacevole, da questa atmosfera calda e azzurra, con la volta che racchiude questo gioiello della natura quasi fosse un duomo. Sono molte le tappe e gli ambienti da non lasciarsi sfuggire all’interno della Grotta Azzurra. Anzitutto, una visita d’obbligo la merita la cosiddetta Galleria dei Pilastri, la quale deve il suo nome al fatto di essere caratterizzata da tre rami che sono collegati tra loro e che conducono fino alla Sala dei Nomi: in quest’ultimo ambiente, i visitatori sono soliti lasciare un segno del loro passaggio, una firma che rimarrà impressa per sempre nella roccia e che testimonia l’immenso affetto che viene nutrito nei confronti della grotta. Infine, ci sono gli ultimi due ambienti, quelli che possono essere raggiunti con una certa facilità, dopodiché gli accessi sono impossibili: si tratta del Passaggio e della Sala della Corrosione.

La Grotta Azzurra ai tempi dei Romani.

Una leggenda davvero interessante circonda il mito della Grotta Azzurra Capri e risale addirittura ai tempi dell’impero Romano. Come è già stato precisato, infatti, la grotta era nota già in quell’epoca, dunque non deve sorprende una datazione così remota, ma è bello pensare cosa potesse rappresentare questo luogo in passato. La convinzione più forte riguarda gli anni in cui l’impero era retto dall’imperatore Tiberio, quando si pensa che la parte più interna della Grotta Azzurra fosse sfruttata come ninfeo marino (dunque come edificio sacro in cui venerare una ninfa, appunto). Qualcun altro si è invece spinto oltre, immaginando che la grotta fosse una zona abitata e allietata dalla presenza di sirene o nereidi, le note figure mitologiche, considerate figlie del dio del mare Nereo, ma non mancano le leggende relative a demoni che impedivano l’ingresso a qualsiasi persona tentasse di avvicinarsi.

User Rating: Be the first one !

Autore Max

Check Also

prima-colazione

Prendi appuntamento con la prima colazione

La prima colazione è un pasto importantissimo: l’abitudine a consumarla si associa a un migliore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *