Modern technology gives us many things.

Come pulire la sauna (cura e manutenzione)

734

- Advertisement -

Come pulire la sauna e disinfettarla

come pulire la sauna spugna

Irisblog.it potrebbe ricevere commissioni sugli acquisti effettuati dai collegamenti in questa pagina.

Una sauna dovrebbe essere una fuga rilassante dalla tua routine quotidiana, non un’altra fatica. Fortunatamente, le saune richiedono pochissima manutenzione e, seguendo i consigli di seguito, dovrebbero essere necessari solo 30 secondi per sessione e 15 minuti al mese per mantenere la sauna in ottime condizioni.

Mantieni pulita la tua sauna appoggiando un asciugamano sulla panca dove ti siederai prima di usare la sauna. Dopo aver finito con la sauna, puoi pulirlo con una miscela di aceto e acqua. È necessario aspirare e pulire la sauna con un detergente delicato una volta al mese.

L’umidità è il terreno fertile dei batteri. Poiché le saune producono un calore secco, è relativamente facile mantenerle libere da batteri. Naturalmente questo significa che una sauna a infrarossi sarà un po ‘più facile da curare rispetto a una sauna a vapore tradizionale.

Suderai sia nelle saune a infrarossi che in quelle tradizionali. Il sudore può gocciolare sulle panche e sul pavimento della sauna. Avrai bisogno di asciugare il sudore dopo ogni sessione per prevenire la crescita di batteri e macchie di sudore sulla superficie della sauna.

Oltre ai batteri e al sudore, l’unica altra cosa di cui dovrai occuparti è sporco e polvere. Gestirai questa operazione pulendo la sauna dopo ogni utilizzo e occasionalmente aspirando e spazzando.

Suggerimenti per ogni sessione di sauna

Risciacquare prima.  Se puoi, risciacqua rapidamente sotto la doccia prima della sessione di sauna. In questo modo rimuoverai lo sporco e le cellule morte della pelle dal tuo corpo e impedirai loro di entrare nella tua sauna in primo luogo.

Usa gli asciugamani.   La cosa più semplice che puoi fare per mantenere pulita la tua sauna è posizionare un asciugamano sulla panca su cui sarai seduto o sdraiato. Al termine della sessione, puoi semplicemente gettare l’asciugamano nella biancheria e questo, di per sé, proteggerà il legno dalla maggior parte dello sporco e del sudore che altrimenti si accumulerebbero sulla superficie della sauna. L’uso di un cuscino per sauna offre lo stesso vantaggio.

Portare con te un asciugamano aggiuntivo nella sauna che puoi usare per tamponare e asciugare il sudore sul tuo corpo aiuterà anche e potresti scoprire che farlo rende un’esperienza sauna ancora più piacevole.

Pulisci l’area in cui eri seduto.  Dopo ogni sessione, dovresti pulire l’area in cui eri seduto con uno straccio o una spugna, usando acqua o una soluzione di aceto.

Molte persone scelgono di usare l’acqua per la pulizia quotidiana. È meglio usare acqua distillata o filtrata per evitare l’accumulo di minerali nell’acqua sulle superfici in legno della sauna. Un altro metodo è usare l’aceto o un sapone molto delicato.

Non usare mai detergenti aggressivi o ammoniaca per pulire la sauna in quanto possono danneggiare il legno. Alcune persone raccomandano di pulire con bicarbonato di sodio e acqua, ma il bicarbonato di sodio potrebbe danneggiare e scolorire il legno nella sauna, soprattutto se si impregna nel legno.

Consiglio di riempire un flacone spray di plastica vuoto con parti uguali di aceto e acqua filtrata e di tenerlo a portata di mano. Sebbene facoltativo, diffondere da 10 a 15 gocce di un olio essenziale o olio dell’albero del tè in questa soluzione detergente fornisce un piacevole effetto.

Lasciare aperta la porta della sauna dopo l’uso.  Lasciare aperta la porta della sauna dopo aver usato la sauna per consentire l’eventuale evaporazione dell’umidità rimasta nella sauna.

Se usi asciugamani e tieni a portata di mano il flacone spray, la pulizia della sauna dopo ogni sessione non dovrebbe richiedere più di 30 secondi.

Pulizia settimanale

Ogni settimana (o una volta ogni 5-7 sessioni se non si utilizza la sauna ogni giorno) è necessario effettuare una pulizia più accurata. Dovresti continuare a pulire con aceto e acqua, ma ora dovresti ottenere l’intera superficie della sauna, non solo le aree in cui ti siedi.

Se ci sono macchie ostinate o sporco, è il momento di usare un sapone delicato o un detergente appositamente progettato per le saune. Dai un’occhiata a questo su Amazon.

10,39€
disponibile
1 nuovo da 10,39€
al Novembre 29, 2020 9:02 pm
Amazon.it

Non esagerare, il legno interno di una sauna è delicato. Se hai spazzato via la sauna dopo ogni sessione, non sarà necessaria molta pulizia. La pulizia settimanale non dovrebbe richiedere più di 5-10 minuti.

Pulizia mensile

Una volta al mese dovresti impiegare 15 minuti per estrarre tutto lo sporco dalla sauna.

Spazzare e pulire i pavimenti della sauna. Ancora una volta, quando si lava, usare un sapone delicato, diluito con acqua. Usa un aspirapolvere per rimuovere polvere e sporco da panche, pareti, angoli e fessure della sauna.

Se hai ancora del sudore o macchie d’acqua, che non sei riuscito a eliminare, puoi rimuoverle con una leggera carteggiatura. Utilizzare una carta vetrata a grana fine (da 360 a 600 grana). Puoi anche levigare eventuali graffi o graffi.

Manutenzione annuale

Una volta all’anno, levigare leggermente il legno interno della sauna con una carta abrasiva fine (grana da 360 a 600).

Dovresti anche controllare la tua sauna per eventuali viti allentate e serrarle. Verificare che le cerniere della porta siano ben serrate e lubrificare se necessario.

Infine, cerca le parti che devono essere riparate o sostituite.

Muffa

Se, in qualsiasi momento, scopri la muffa nella tua sauna, dovresti agire immediatamente. Questa è l’unica istanza in cui dovresti prendere in considerazione l’uso di un prodotto a base di candeggina nella tua sauna. Pulisci accuratamente l’area interessata e assicurati di aerare la sauna prima di riutilizzarla.

14,00€
15,40
disponibile
9 nuovo da 11,00€
al Novembre 29, 2020 9:02 pm
Amazon.it
15,90€
disponibile
1 nuovo da 15,90€
al Novembre 29, 2020 9:02 pm
Amazon.it

Se c’è della muffa, sarà probabilmente tra griglie, vicino a prese d’aria, scarichi o ovunque si accumuli umidità. Se scopri che una parte particolare della tua sauna tende ad accumulare umidità, dovresti prestare particolare attenzione ad asciugare queste parti dopo ogni sessione di sauna per evitare che si verifichino muffe.

Finché ti occupi di asciugare la sauna dopo ogni utilizzo, la muffa non dovrebbe mai essere un problema.

Come pulire e mantenere il riscaldamento della sauna

La maggior parte dei riscaldatori elettrici per sauna non richiede molta pulizia o manutenzione. Tendono ad essere di acciaio inossidabile e devono essere puliti con uno straccio e aceto. Rimuovere le rocce della sauna e pulire la vasca del riscaldatore della sauna.

Puoi immergere le rocce della sauna in acqua e sapone. Lasciali asciugare prima di rimetterli sul riscaldatore della sauna. Le rocce da sauna dovrebbero durare per anni. Se noti che si scheggiano o si rompono, è tempo di sostituirli.

Come pulire e mantenere la sauna portatile

Dopo ogni utilizzo, asciuga la sauna portatile con un asciugamano. Vuoi che sia il più asciutto possibile. A volte è possibile pulire l’interno della sauna con alcool, acqua ossigenata o spray detergente disinfettante.

Solleva la tua sauna portatile e controlla sotto di essa per vedere se c’è umidità accumulata. Se l’umidità si accumula sotto la sauna, ti consigliamo di capovolgere la sauna su un lato in modo che sia il fondo della sauna che il pavimento sottostante possano asciugarsi.

Alcune saune portatili hanno coperture che possono essere lavate in lavatrice e appese ad asciugare. Controlla il manuale dell’utente per i dettagli. Altre saune portatili hanno colletti di stoffa rimovibili che possono essere rimossi e gettati con la biancheria.

Prendersi cura di una sauna all’aperto

Con una sauna all’aperto è molto più probabile che lo sporco venga rintracciato all’interno della sauna. Per questo motivo, sarà probabilmente necessario aspirare e spazzare e sauna all’aperto più spesso di una sauna interna.

Il legno della superficie esterna di una sauna all’aperto non deve essere trattato. Faranno il tempo naturalmente. Se preferisci, puoi macchiare l’esterno di una sauna in legno. Cerca una macchia che protegge dai raggi ultravioletti. Non si dovrebbe mai dipingere o verniciare l’esterno della sauna.

Puoi lavare a pressione l’esterno di una sauna all’aperto, ma non dovresti mai fare pressione all’interno di una sauna, poiché il legno interno è delicato e rischia di essere danneggiato.

In caso di dubbi, contattare il produttore.

domande correlate

Con quale frequenza deve essere pulita una sauna domestica?   Ogni parte della sauna che viene toccata dalla pelle deve essere pulita dopo ogni utilizzo. La pulizia leggera della sauna deve essere effettuata settimanalmente e la sauna deve essere aspirata e lavata una volta al mese.

Come trattate una sauna in legno?   Non dovresti mai trattare, verniciare, macchiare o dipingere il legno interno della sauna. L’esterno di una sauna in legno può essere macchiato, ma non è necessario.

Come si può far sentire meglio la tua sauna?   Una pulizia regolare minimizzerà gli odori indesiderati. Si dovrebbe lasciare la porta aperta per consentire all’aria di entrare e uscire dalla sauna. Puoi pulire la sauna con oli essenziali.

Una sauna è autopulente? Dire che una sauna è autopulente è un po ‘esagerato. Poiché sono caldi e asciutti, tendono ad essere più facili da pulire e più igienici rispetto a una piscina o Jacuzzi, ma è necessario pulirli .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.