sabato , dicembre 10 2016
Breaking News

Torino

Torino

Torino è sempre stata una meta obbligatoria del viaggio culturale europeo e numerosi sono gli scritti che ne hanno subito il fascino ancora oggi intatto. Scriveva già nell’ottocento Henry James: “… entrare a Torino in un incantevole pomeriggio d’agosto, significa trovare una città di portici di stucchi gialli e rosa e di caffè…” . E annotava William Hazlitt “…si scorgevano le Alpi che m’ ero lasciato alle spalle ergersi contro il cielo, simili a marmoree colonne….”.

Eppure è una città che non hai mai ostentato le sue bellezze.

E’ come una bella e riservata signora dai toni garbati, e come uno scrigno nascosto attorniato da rare perle, e una volta colte quelle più conosciute , non resta che alzare il coperchio per scoprire l’ anima più vera. Girovagare nel caratteristico del “Balon” curiosando nel vivace “mercato delle pulci”, d’estate tirar tardi ai “murazzi sul Po” e ancor perdersi in angoli nascosti tra le famose piazze del centro storico. Sostando nei caffè che trasudano storia per rubarne l’essenza e trarne profumo, tra un “bicerin” e prelibatezze di cioccolato, ci s’immerge in antiche e nuove atmosfere sospesi tra i ricordi delle dame dell’ottocento e illustri poeti, dal sigaro di Mario Soldati, alle Olimpiadi 2006.

I Portici

portici-via-roma
Portici Via Roma

Si può fare shopping lungo i 18 chilometri di portici che si snodano nel centro. Da Piazza Carlo Felice (di fronte alla stazione di Porta Nuova), attraverso la celebre Via Roma, fino al Po. Troverete rinomate firme e il massimo del design Italiano.

Palazzo Reale

Palazzo Reale
Palazzo Reale

Iniziato nel 1646 della madama reale Cristina di Francia, moglie del Duca vittorio Amedeo I, è stata la sontuosa residenza ufficiale dei duchi e poi dei re sabaudi per oltre 2 secoli. E’ possibile ammirare i sontuosi appartamenti reali.

Castello di Rivoli

Castello di Rivoli
Castello di Rivoli

Dal 1984, nelle antiche sale decorate, è ospitato il Museo di Arte Contemporanea, vera fucina delle sperimentazioni artistiche internazionali.

 

Caffè al Bicerin

bicerin-sala-candele
Bicerin Sala Candele

Moltissimi i locali e il caffè storici per gustare un “bicerin”, la tipica bevanda torinese a base di caffè, coccolato e crema di latte, o un aperitivo, un rito che, nato a Torino alla fine del ‘700, oggi a conquistato il mondo.

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Palazzina di Caccia di Stupinigi
Palazzina di Caccia di Stupinigi

Complesso di straordinaria originalità e arditezza progettato per Filippo Juvara, si caratterizza per l’originale pianta a quattro bracci che partono dal sontuoso salone centrale ellittico. Nelle sale superbamente, la Residenza ospita il Museo di Arte e Ammobiliamento con arredi di grandissima qualità provenienti dalle diverse residenze sabaudi.

Mole Antonelliana di Torino

Mole Antonelliana
Mole Antonelliana

Emblema di Torino, sede del museo del cinema.Una salita vertiginosa nell’edificio in muratura più alto d’ EUROPA (m. 167,50). Un ascensore dalle pareti di cristallo consentirà di ammirare da vicino l’ardita architettura, fino ad arrivare alla balconata da cui si può godere un panorama a 360 gradi su tutta la città.(Museo e ascensore panoramico).

Parco del Valentino

Parco del Valentino
Parco del Valentino

Splendida oasi verde, affacciata sul Po. Al suo interno: l’Orto Botanico e il Castello Medievale. All’interno del parco si possono affittare le biciclette comunali.

Basilica di Superba

Basilica di Superba
Basilica di Superba

Realizzata da Filippo Juvarra. Si può raggiungere la Basilicata a bordo della storica cremagliera a dentiera: tre Km immensi nel verde e nella quiete.

Museo Egizio di Torino

Museo Egizio di Torino
Museo Egizio di Torino

Il secondo museo al mondo dopo quello del Cairo costudisce un preziosissimo patrimonio di reperti dalle origini della civiltà egizia al VI secondo d. C.

Battelli sul Po

Battelli sul Po
Battelli sul Po

I due battelli Valentino e Valentina vi accompagneranno lungo una speciale visita della città: navigando dall’imbarco dei Murazzi fino a Moncalieri, sarà un susseguirsi di ponti maestosi, affascinati architetture sullo sfondo di parchi e rigogliosi giardini.

Autore Max

Check Also

cinque-terre

LE CINQUE TERRE – Partendo dalla Spezia si arriva a…

SENTIERI DEL C.A.I. Per gli appassionati di escursionismo numerosi sentieri tracciati dal C.A.I. percorrono il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *