venerdì , dicembre 9 2016
Breaking News
Home / Fai da te / Come coltivare lo Zenzero

Come coltivare lo Zenzero

Come coltivare lo Zenzero

Lo Zenzero è una pianta della famiglia dello Ginger, il cui fusto sotterraneo è un rizoma orizzontale apprezzato per il suo aroma e sapore piccante. In aggiunta, lo ginger è un alimento con più proprietà benefiche di zenzero per la salute e può aiutare in certe condizioni e malattie . Possiamo anche usare questo tubero per aromatizzare in più le nostre ricette e dare loro un tocco speciale. In questo articolo, spiegheremo come si può crescere lo zenzero a casa, facilmente e rapidamente, passo dopo passo e con le immagini. Fondamentalmente ci sono due modi di piantare zenzero: in una ciotola di plastica o sulla terra. Questi i passi da seguire:

Articoli Correlati Come Piantare l’aglio

Svolgimento

coltivare lo Zenzero
coltivare lo Zenzero

La prima cosa da fare è procurarsi una radice di Zenzero, è possibile tentare dove si comprano solitamente le verdure. L’aspetto dovrebbe essere simile alla foto che vedete accanto a questo punto.
Per piantare lo zenzero in primo luogo occorre tagliare lo strato che ricopre lo zenzero e lasciarlo esposto al sole. Tagliare quindi un pezzo di radice.

Posizionare la radice di zenzero, tagliata lungo un lato in basso, a circa 3 centimetri sotto il terreno. Dopo aver coperto la radice di zenzero con una certa quantità del suolo, lasciare che lo zenzero da solo sviluppi la radice . E’ importante che la terra usata per la coltivazione sia ricca di Sali minerali, posizionata in un luogo fresco, con scarso vento.

Se al contrario si decide di piantare lo zenzero in luogo chiuso qualsiasi periodo dell’anno è buono. Infatti ,lo zenzero è una pianta che cresce abbastanza velocemente, potrete notare che in circa due settimane diventerà proprio come guardate nella foto.

Dopo un paio di settimane, questo è come la pianta coltivata di zenzero sarà cresciuta. Il trucco per crescere bene lo zenzero è dare molte ore di luce, e acqua frequentemente in piccole quantità.
Lo zenzero è una pianta che cresce bene in un terreno fertile, in zone umide e calde. Un’altra opzione interessante è quello di piantare zenzero in vasi e lasciarli in alcune zone calde durante l’estate e al chiuso durante la notte.

Zenzero
Zenzero

Per raccogliere il zenzero possiamo fare in questo modo: appena la radice è vicina alla superficie, spesso, compaiono anche piccole foglie sul terreno che possono essere tagliate in modo selettivo per la cottura .Si può iniziare il raccolto circa quattro mesi da quando si è piantato e partendo dalle radici intorno al bordo. Alla la fine della stagione di crescita, quando le foglie cominciano a svanire, sradicare la pianta.

Valuta l'articolo

User Rating: 4.73 ( 2 votes)

Autore Max

Check Also

prima-colazione

Prendi appuntamento con la prima colazione

La prima colazione è un pasto importantissimo: l’abitudine a consumarla si associa a un migliore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *