domenica , novembre 19 2017
Home / News / Cambio d’acqua automatico con Aquatronica

Cambio d’acqua automatico con Aquatronica

ambio d’acqua automatica con Aquatronica – Articolo realizzato da Paolo Viviani

Per gestire i cambi d’acqua automatici con Aquatronica bisogna avere nel mobile oltre la sump e la vasca di rabocco altre due vasche, una che permette di raccogliere l’acqua tolta e l’altra di contenere l’acqua nuova.

Schermata 2015-02-23 alle 22.54.25

Il sistema lavora cosi:

Se il sensore SO6 indica che non è attivato (Vasca acqua scarto non piena), e il sensore S07 è attivo (Vasca acqua salata piena), la pompa collegata sulla presa C passa in ON per un minuto, nell’istante che la presa C cambia di stato e passa in ON il sistema disattiva la presa B ( presa dedicata al funzionamento dell’osmoregolatore, reintegro acqua osmosi).

Passato 1 minuto (tempo che ho decidiamo noi) la presa C passa in OFF, il sistema poi resta fermo per 4 minuti (tempo scelto sempre da noi),passato tale tempo la presa D passa in ON sino al raggiungimento del sensore S04 a LIV2 e poi passa a OFF.

Questa situazione resta per 10 minuti (tempo che ho ritenuto necessario per equilibrare il livello) passato il tempo il sistema riabilita la presa B al suo funzionamento regolare. Questa impostazione  è automatica e con ripetizione ciclica, 1 volta al giorno .

Passiamo alla stesura del Programma: utilizziamo le sequenze x, y, z. Il primo passo sta nel temporizzare, o meglio, stabilire le ore di funzionamento nelle quali la presa dell’osmoregolatore sarà esclusa, tempo necessario per procedere al cambio.

1

Fatto ciò andiamo passiamo a prelevare l’acqua mediante la pompa collegata sulla presa C alle seguenti condizioni però, il sensore S06 non deve esser attivo perché significherebbe allagar la sump, poiché la vasca di raccolta dell’acqua scartata e collocata nel mobile della Sump, e il sensore S07 è attivo, questo sta a indicare che ho acqua nella vasca dell’acqua salata, collocata sempre nel mobile, il funzionamento della presa C e temporizzato, questo dopo opportuni calcoli ci permette di capire quanta acqua estrar (io per comodità comunque ho installato un rubinetto sulla gomma che porta alla vasca di scarto)

2

Una volta tolta l’acqua, andiamo a reintegrarla, questo e possibile grazie a un’altra pompa collegata sulla presa D, il suo funzionamento e associato al livello della sump sensore S04 (sensore il quale normalmente lavora per l’osmoregolatore ), il suo funzionamento e molto semplice, se il sensore e basso parte la pompa altrimenti non parte, questa condizione di funzionamento funziona per 10 minuti, tempo che ho ritenuto necessario per riequilibrar i livelli.

3

Passato il tempo nel quale ho fermato l’osmoregolatre per fare le operazioni sopra citate, passo a riattivarlo prendendo il suo nomale funzionamento.

4

Questa programmazione e molto elastica e ci permette di cambiar la quantità giornaliera ( in questo caso) o settimanale anche se si vuole, d’acqua che si ritiene più opportuno per la gestione della nostra Vasca.

 

Autore Iris Hobby

Check Also

segno zodiacale Acquario

Segno zodiacale Acquario – Oroscopo

Il segno zodiacale Acquario Durata: 21 Gennaio – 19 Febbraio Posizione nello Zodiaco: dai 300° ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *